Booking

Meteo
 
HomeIl territorioArte e culturaNaturaItinerari e sportEnogastronomiaCongressiNews & Eventi 
Fotogallery: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7

Punto d'interesseSacro Monte di Ghiffa

Ghiffa

 
Sacro Monte di Ghiffa

Il Sacro Monte della SS. Trinità di Ghiffa sorge alle falde del Monte Carciago in una magnifica posizione dominante il Lago Maggiore. Un complesso barocco incompiuto che si rifà alla concezione borromeica e ai modelli architettonici dei Sacri Monti di Orta e di Varese. Costituito dalla chiesa del santuario, da tre cappelle e dal porticato della Via Crucis, l'intero complesso è circondato da circa 200 ettari di Riserva Naturale prevalentemente boschiva.

Le tre cappelle del Sacro Monte: la prima (1647), dedicata all'Incoronazione di Maria, è abbellita da un elegante portico e contiene un rilievo in terracotta della Madonna e diverse statue in cotto policromo di Santi e Profeti; la seconda (1659), dedicata a San Giovanni Battista, contiene la scena statuaria del Battesimo di Gesù nel Giordano ed è caratterizzata all'esterno da un bel porticato anulare che la avvolge interamente; la terza (1703), a pianta cruciforme e preceduta da un grazioso portichetto, è dedicata ad Abramo, raffigurato in un gruppo statuario nell'atto di adorazione verso tre angeli rappresentanti la SS. Trinità.

La chiesa a tre campate del Santuario conserva la preesistente immagine della SS. Trinità, dipinto che riproduce per tre volte l'immagine di Cristo. Il piazzale del Santuario è cinto dal portico della Via Crucis che consiste in 14 arcate coperte da volte a crociera che poggiano su colonne di pietra e terminano con una cappella dedicata alla Vergine Addolorata. Le stazioni furono affrescate nel 1824 e oggi presentano formelle in terracotta donate dalle famiglie di Ghiffa nel 1930.

L'area protetta comprende estese zone a bosco che custodiscono un ricco patrimonio di flora e fauna. Diversi e molto belli sono i sentieri tematici che guidano alla visita di questa riserva: è presente un ben attrezzato percorso vita ed è anche possibile ammirare alcune testimonianze di antichi insediamenti e numerosi sono gli spunti per conoscere la passata tradizione religiosa. 

L'area della Riserva è costituita quasi esclusivamente dal patrimonio boschivo di proprietà comunale.

Come arrivare

In auto: dalla A26, uscita di Gravellona Toce, direzione Verbania - Ghiffa. Dall'aeroporto di Milano Malpensa, Ghiffa dista 44 km.
In treno: la stazione ferroviaria più vicina Verbania-Pallanza a km 14 da Ghiffa. Dalla stazione ci si può servire dei mezzi pubblici per recarsi nella località di Ghiffa.

Ulteriori dettagli

Fruibilità:
Sempre disponibile

Sentieri autoguidati ed itinerari escursionistici. Le visite al Centro di Accoglienza, all'area monumentale e lungo i sentieri natura sono gratuite e possono essere effettuate compatibilmente con la presenza del personale addetto. E' consigliata la prenotazione

Orari di apertura Uffici: dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 15.00 dal lunedì al giovedì. Dalle 9.30 alle 12.30 il venerdì.

Contatti

Nome Ente della Riserva Naturale del Sacro Monte di Ghiffa
Email sacromonte_ghiffa@libero.it
Indirizzo Via SS.Trinità, 48 - Ghiffa (VB)
Sito web www.sacromonteghiffa.it
Telefono +39 0323 59870

Arte e cultura

Area territoriale:
Alto Lago Maggiore
 
Meteo|Press|Chi siamo|Contatti|Partner|Credits|Copyright|Privacy|Disclaimer
All Rights Reserved 2008-2013 © CCIAA del Verbano Cusio Ossola. Codice fiscale 93011170037, Partita IVA 01570810034
Musei e mostreChiese e devozione popolareAntichi borghiMusica e SpettacoloLetteraturaFolklore e Tradizioni
Parchi e RiserveGiardini, fiori e ville
Itinerari Bike e TrekkingGreenBikeSnowTrekkingAltri sportWaterWellness
FormaggiMieleSalumiRisoVinoDolci
LeisureCongressuale
Alto Lago MaggioreGolfo BorromeoBasso Lago MaggioreValle AntronaValle AnzascaVal BognancoValli Divedro, Antigorio e FormazzaOssola CentraleVal VigezzoLago d'OrtaVarese e sponda lombardaNovara e colline novaresiAscona, Locarno e valli
Alto Lago Maggiore Golfo Borromeo Basso Lago Maggiore Valle Antrona Valle Anzasca Val Bognanco Valli Divedro, Antigorio e Formazza Ossola Centrale Val Vigezzo Lago d'Orta Varese e sponda lombarda Novara e colline novaresi Ascona, Locarno e valli